Windows 10 19H1, novità per Cortana

Windows 10 19H1, novità per Cortana

Windows 10 19H1, il prossimo grande step funzionale di Windows 10 che Microsoft distribuirà a tutti nel 2019, introdurrà tante novità. Alcune sono state già annunciate, altre stanno emergendo mano a mano che gli Insider stanno testando le nuove build di sviluppo. Il nuovo grande aggiornamento di Windows 10 non farà mancare anche diversi affinamenti per Cortana con l’obiettivo di migliorarne l’esperienza d’uso.

Queste prime novità per l’assistente vocale della casa di Redmond sono già nelle mani degli Insider. Innanzitutto, la casa di Redmond ha rimosso le Tile dall’interfaccia di Cortana. Inoltre, i suggerimenti sono stati centrati invece di essere collocati sul lato sinistro dell’interfaccia. Microsoft ha messo leggermente mano anche al design di Cortana. La nuova interfaccia dispone dell’effetto Acrylic del Fluent Design nella barra superiore. La Casa di Redmond sta anche testando ulteriori novità d’uso e di design minori per il suo assistente vocale all’interno di Windows 10 19H1.

MSPOWERUSER (immagine: MSPOWERUSER).

Con buona probabilità queste novità non saranno le uniche che Cortana riceverà all’interno di questo nuovo grande aggiornamento di Windows 10. Lo sviluppo di Windows 10 19H1 è ancora all’inizio e Microsoft non ha ancora svelato tutte le principali nuove funzionalità di questo update.

Per la casa di Redmond l’integrazione di Cortana in Windows 10 è molto importante. Da tempo, infatti, la società ha fatto sapere di voler sviluppare il suo assistente più in ottica di supporto per i suoi software e servizi piuttosto che come assistente vocale per prodotti hardware.

Un dettaglio che fa intuire che in futuro l’assistente vocale della casa di Redmond sarà sempre più presente all’interno dell’ecosistema dei software e dei servizi della società. Proprio per questo è lecito attendersi ulteriori novità per Cortana all’interno di Windows 10 19H1.